Nell’ultima versione dell’app ONE TOUCH di UNIMEC i modelli 3D sviluppati con CADENAS

Toccare con mano la qualità del prodotto visualizzandone virtualmente tutti i componenti: ora è possibile con la valigetta campionario “old style” e l’applicazione per tablet create da UNIMEC per presentare i propri prodotti

L'ultima versione dell'app ONE TOUCH di UNIMEC

Le aziende manifatturiere si trovano nella complessa situazione di trovare il giusto equilibrio tra un futuro digitale e un passato (e un presente) fatto di materia fisica, pesantemente reale; non possono restare troppo indietro né proiettarsi troppo in avanti. Se si pensa al solo mondo digitale si rischia di perdere il contatto con la realtà produttiva, di vendere esclusivamente la propria immagine e il proprio brand; se si rifiutano i moderni sistemi informatici si rischia di perdere il controllo dei processi, della produzione, del mercato. In entrambi i casi la caduta può essere fatale.

Per presentare i propri prodotti con i diversi vantaggi offerti dal mondo reale e da quello digitale Unimec S.p.A., azienda leader di settore nella progettazione e costruzione di martinetti meccanici, rinvii angolari e trasmissioni di potenza, ha sviluppato un’applicazione per tablet unitamente ad una valigetta campionario “old style”.

Le valigette demo

Da un lato il cliente può toccare con mano la produzione aziendale, verificando la qualità dei componenti interni, delle lavorazioni e dei materiali; in modo complementare l’accesso all’APP consente di visualizzare virtualmente i componenti, consentendo un’esperienza davvero “one touch”. Accanto all’oggetto virtuale l’app richiama un breve testo di meccanica che spiega le principali caratteristiche del componete visualizzato.

Alessandro Maggioni, direttore generale del gruppo Unimec, spiega le principali motivazioni della scelta: “In questo modo abbiamo centralizzato il processo di formazione del personale commerciale, accorpando tutte le informazioni tecniche necessarie a far comprendere il plus che i nostri prodotti hanno rispetto ai competitors e collegandole ad immagini virtuali e oggetti reali totalmente corrispondenti. Grazie a questo strumento, non solo un funzionario neoassunto può condurre una trattativa tecnico-commerciale, ma lo stesso cliente può beneficiare delle medesime informazioni.”

“Stiamo già pensiamo alla prossima versione della APP” - continua l’ing. Maggioni - “in cui ci confronteremo con CADENAS, nostro partner storico nella configurazione dei prodotti secondo il trend della mass-customization, per creare modelli non solo esteticamente perfetti e rispecchianti la realtà, ma anche interattivi e con componenti in movimento spontaneo. Sarà una sfida interessante e complessa per entrambi. Scaricate la APP oggi stesso e rimarrete affascianti dai prossimi sviluppi!”

Il connubio tra reale e virtuale consente di toccare con mano l’eccellenza della produzione Unimec, e nello stesso momento di sfiorare con un dito la perfezione dei modelli sviluppati con la tecnologia eCATALOGsolutions di CADENAS.

Torna indietro